Proviamo a dare delle risposte alle domande che molti colleghi ci hanno rivolto, considerata l'ansia - in molti casi eccessiva - legata alla prossima scadenza - ormai nota - di oggi 25 maggio 2018.

Le riflessioni e i commenti che seguiranno terranno conto delle richieste del Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, n. 2016/679, (che leggiamo spesso anche con l'acronimo GDPR - General Data Protection Regulation) ed in particolare o innanzitutto l'art. 13 e, in parte il successivo art. 14. del GDPR, i quali delineano quelli che devono essere i contenuti minimi di una corretta Informativa.

Solo ieri è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il Decreto legislativo n. 51, di Attuazione della direttiva (UE) relativa alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali, nonché alla libera circolazione di tali dati, che non modifica e non influenza - e non potrebbe essere diversamente - gli adempimenti in materia di privacy stabiliti dalla Direttiva, cosi come commentati.

 

pdfScarica Vademecum

pdfScarica Decreto Legislativo n. 51

Agevolazione del 10% per gli iscritti Enpab.

Da gennaio a giugno 2020 si terrà a Firenze il Master “Microbiota: aspetti fisiopatologici, clinici e terapeutici” organizzato da Eve-Lab Formazione srls.

Il corso si articola in 11 giornate e da diritto a 50 crediti ECM.

L’analisi e lo studio del microbiota sono oggi strumenti indispensabili per un approccio olistico e virtuoso per la salute dell’individuo, per anamnesi precise e per la definizione di trattamenti terapeutici personalizzati sulle caratteristiche del singolo individuo.

Clicca qui per maggiori informazioni, programma e calendario delle lezioni.

Violenza di genere e femminicidio: dall’analisi dei fenomeni alle strategie di intervento è il titolo del convegno che si svolgerà il 25 e il 26 novembre 2019 a Roma, presso il Segretariato Generale della Difesa/DNA Palazzo Guidoni in via di Centocelle, 301.

Il convegno si pone l’obiettivo di affrontare l’emergenza sociale del femminicidio, fornendo strumenti di prevenzione, intervento e cura finalizzati all’accrescimento delle conoscenze professionali degli operatori sanitari. Durante le due giornate di studio, si fornirà un quadro della situazione attuale sino ad analizzare quali interventi futuri saranno ancora necessari per produrre un cambiamento sia culturale che professionale.

L’iscrizione al convegno è gratuita. L’evento è accreditato ECM per un massimo di 200 partecipanti.

Per partecipare è necessario compilare l’apposita scheda nviandola all’indirizzo uags7add2@sgd.difesa.it

 

pdfScarica programma

Scheda di iscrizione

Continua il tour inaugurato da Enpab, un percorso itinerante che forma i Biologi con gli strumenti adeguati a lanciare la propria professione verso il successo. Come costruire una professione di successo sarà  questa volta a Bari con esperti che parleranno di bandi europei, comunicazione, gestione, management, accesso al credito e cultura previdenziale. Tutti argomenti che permetteranno di approfondire alcune questioni e muoversi indipendentemente nel mercato del lavoro.

Non mancheranno anche interventi da parte di eccellenze che, raccontando la propria esperienza, veicoleranno i giusti principi per lanciarsi verso il successo. Ci sarà, inoltre, spazio per dibattiti che stimoleranno quesiti che aiuteranno a comprendere meglio ambiti finora sconosciuti o poco chiari con l'obiettivo di rispondere alle esigenze della modernità  e indirizzare il Biologo nel suo lavoro.

Orientamento per ottimizzare i propri guadagni e quindi i propri risparmi previdenziali, promuoversi in Rete realizzando contenuti per l'online e i social, comunicazione emozionale e pillole di autoimprenditorialità caratterizzeranno, quindi, queste giornate di formazione che rappresentano un'occasione unica per migliorarsi.

Seguici su enpab.it per restare aggiornato su tutte le nostre "occasioni di crescita".

pdfScarica il programma

Clicca qui per iscriverti 

Continua il tour inaugurato da Enpab, un percorso itinerante che forma i Biologi con gli strumenti adeguati a lanciare la propria professione verso il successo. Come costruire una professione di successo sarà  questa volta a Palermo con esperti che parleranno di bandi europei, comunicazione, gestione, management, accesso al credito e cultura previdenziale. Tutti argomenti che permetteranno di approfondire alcune questioni e muoversi indipendentemente nel mercato del lavoro.

Non mancheranno anche interventi da parte di eccellenze che, raccontando la propria esperienza, veicoleranno i giusti principi per lanciarsi verso il successo. Ci sarà, inoltre, spazio per dibattiti che stimoleranno quesiti che aiuteranno a comprendere meglio ambiti finora sconosciuti o poco chiari con l'obiettivo di rispondere alle esigenze della modernità  e indirizzare il Biologo nel suo lavoro.

Orientamento per ottimizzare i propri guadagni e quindi i propri risparmi previdenziali, promuoversi in Rete realizzando contenuti per l'online e i social, comunicazione emozionale e pillole di autoimprenditorialità caratterizzeranno, quindi, queste giornate di formazione che rappresentano un'occasione unica per migliorarsi.

Seguici su enpab.it per restare aggiornato su tutte le nostre "occasioni di crescita".

 

pdfScarica programma

Clicca qui per iscriverti

Enpab

  • Sede: Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma
  • Ufficio CONTRIBUTI E PRESTAZIONI e l'Ufficio ASSISTENZA sono ubicati in via della Fonte di Fauno 25 - 00153 Roma

    La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Gruppi riservati ai vincitori di Bandi o ai selezionati per il progetto

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su