Contributo di paternità, come fare per ottenerlo

congedo-paternità interna-nuovaUna nuova delibera a favore dei nostri iscritti.
Tutte le informazioni necessarie in merito alla domanda per ottenere il contributo di paternità

Contributi di paternità: cos’è

Ancora una volta il nostro Ente secondo quanto previsto dal Regolamento delle Forme di Assistenza, ha assunto una delibera (resta il passaggio per l’approvazione dei Ministeri vigilanti) che concede al biologo iscritto all’Ente un contributo di paternità per la nascita del proprio/a  figlio/a. Si tratta di un provvedimento particolarmente significativo che tiene conto dei casi in cui la moglie del biologo/padre non abbia accesso a contributo di maternità.

Contributo di paternità: chi può farne richiesta

Il biologo iscritto all’Ente può richiedere il contributo di paternità per la nascita del proprio/a figlio/a. Il contributo di paternità può essere richiesto anche in caso di adozione o affidamento. Il beneficio assistenziale deve intendersi quale contribuzione a carattere straordinario e viene concesso per gli importi deliberati dal Consiglio di Amministrazione e fino all’esaurimento delle somme stanziate. Non potranno usufruire del contributo di paternità coloro che hanno presentato domanda per percepire o hanno percepito l’indennità di paternità da parte di altri Enti pubblici e/o privati.

A quanto ammonta il contributo di paternità?

Il contributo è determinato nella misura di Euro 2.000 e sarà erogato in un'unica soluzione.

Chi può beneficiare del contributo di paternità?

Possono beneficiare del sussidio, gli iscritti attivi e pensionati, in regola con i pagamenti dovuti all’Ente, che presentino il modello ISEE del proprio nucleo familiare, redatto da un Centro di assistenza fiscale (CAAF), riferito all’anno precedente la presentazione della domanda di erogazione del contributo, con un valore non superiore a 30.000 Euro.
 

pdfScarica il regolamento

Enpab

  • Sede: Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma
  • Ufficio CONTRIBUTI E PRESTAZIONI e l'Ufficio ASSISTENZA sono ubicati in Viale della Piramide Cestia 1 - 00153 Roma

    La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche solo tramite prenotazione telefonica:

L'Ente è aperto dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su