Cari Colleghi,
come ho già avuto modo di comunicarvi, l'Enpab è sempre più concentrato nella ricerca di iniziative concrete che possano garantire una maggiore occupazione per i Biologi, un maggior reddito e, quindi, una migliore previdenza. In questo contesto si inserisce il nuovo Progetto educativo rivolto alle scuole elementari che abbiamo chiamato "INSEGNAMENTO DELLA CULTURA E DELLA CONSAPEVOLEZZA ALIMENTARE NEL RISPETTO COERENTE DELL'AMBIENTE".
L'iniziativa, proprio per la sensibilità dell'argomento trattato e per le note problematiche intimamente legate alla scorretta alimentazione e al mancato rispetto dell'ambiente, ha intercettato uno dei desiderata più volte manifestato non solo dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ma anche dal Ministero della Salute, sensibili alla prevenzione degli stati di sovrappeso e obesità tutt’ora presenti significativamente sul nostro territorio e al miglioramento dello stile di vita più in generale.
Il Ministero dell'Istruzione ha confermato la piena collaborazione a promuovere il progetto educativo, guidandoci nella individuazione degli istituti scolastici e sostenendo l'iniziativa anche nella sua fase di realizzazione.
L'approccio educativo sarà quello di sensibilizzare gli alunni verso una corretta alimentazione, in quantità e qualità, nella consapevolezza che un cibo sano è solo frutto di un ambiente sano. Sarà rivolto ai ragazzi che frequentano la terza classe delle scuole elementari, ma si estenderà e coinvolgerà anche le loro famiglie.
Il percorso educativo, nella sua prima proposta, sarà organizzato in:
 
A) incontri in aula con gli studenti (18 ore)
B) Sportello familiare di educazione alla salute e all’ambiente (12 ore)
C) Laboratori interattivi con gli studenti e le famiglie (6 ore)
 
L’iniziativa si articolerà su 9 mesi, da ottobre a giugno, impegnando 4 ore di attività al mese e sarà organizzata in due incontri di 2 ore ciascuno, per un totale di 36 ore di attività per ogni anno scolastico. Il compenso complessivo stimato sarà di 2.000,00 / 2.500,00 euro circa.
Obiettivo dell'Ente è impegnare, su tutto il territorio nazionale, almeno duecento biologi liberi professionisti nel campo della nutrizione (80%) e ambientale (20%), che si alterneranno sulla base del progetto definito.
Ti chiedo di considerare con particolare attenzione la tua eventuale adesione e, quindi, il tuo impegno a partecipare al progetto scuola, tenendo conto anche della probabilità di un impegno per spostamenti in un paese o in una città prossimi ma comunque diversi da dove vivi o eserciti la professione abitualmente. È per noi fondamentale, in questa fase preliminare, conoscere quanti colleghi - almeno potenzialmente - ritengono di potersi assumere questo impegno conciliandolo con le loro attività professionali. Conoscere il numero dei colleghi interessati, la loro dislocazione sul territorio nazionale e le loro esperienze professionali è di fondamentale importanza per poter strutturare la fase operativa del progetto e la selezione dei colleghi interessati.
Nel caso tu sia interessato al progetto ti chiedo di compilare la domanda qui allegata entro e non oltre il 30 novembre e di inviarcela al seguente indirizzo email: progettoscuola@enpab.it
Nel ringraziarti per la tua collaborazione ti invio i più cordiali saluti.
 
                                                                                                                                 Sergio Nunziante

docxScarica domanda

VI Edizione - 2014/2015 - Corso di Alta Formazione in Scienze Forensi, Criminologia Investigativa, sopralluogo tecnico sulla scena del crimine e Criminal Profiling

Schermata 2014-10-18 alle 13.52.04La CSI Academy SaS, con la partnership scientifica dell'AISF (Accademia Internazionale delle Scienze Forensi) ed il patrocinio della CONSAP (Confederazione Autonoma Sindacale di Polizia) ed in convenzione con l'ENPAB, propone un corso di Alta Formazione specialistico interamente dedicato all'impiego delle Scienze Forensi e Criminologiche in ambito investigativo e all'analisi della scena del crimine nelle sue varie possibili manifestazioni. I vari moduli formativi forniranno i principali strumenti teorici, metodologici e pratici indispensabili per affrontare al meglio i diversi possibili scenari di intervento in ambito investigativo e forense.

DESTINATARI: il corso è aperto a studenti, operatori del settore giudiziario, investigatori, Avvocati, Medici, Psicologi, Giornalisti, Operatori delle Forze dell'Ordine, Operatori sanitari (in particolare 118 e affini), infermieri forensi, operatori del sociale, etc. I vari moduli formativi forniranno i principali strumenti teorici, metodologici e pratici indispensabili per affrontare al meglio i diversi possibili scenari di intervento in ambito forense sulla base di un ormai sempre più imprescindibile approccio multidisciplinare.

Il corso è aperto, come da convenzione, a 50 Biologi iscritti all’ENPAB.

TITOLO FINALE: Forensic Examiner - Esperto di Scienze Forensi, Criminologia Investigativa e Criminal Profiling (è previsto un esame finale che attesti l'effettiva preparazione su ciascun modulo formativo e la preparazione di una tesina su un argomento a scelta tra quelli trattati durante il corso).

DISPONIBILITÀ POSTI: 50 (corso a numero chiuso – IN BASE ALL'ORDINE DI ISCRIZIONE E ALLA RICEZIONE DELLA QUOTA DI CONFERMA)

  1. SEDE del TRAINING (Roma): Training Center Hotel NH Leonardo Da Vinci, via Dei Gracchi 324 (a 200 mt dalla sede CSI Academy di piazza della Libertà

DURATA: da Ottobre 2014 a Maggio 2015 – un weekend al mese (totale 9 weekend) secondo il seguente orario 9 – 13 e 14 – 18 per un totale di 144 ore di formazione in aula (ivi compresa la partecipazione ai vari laboratori di criminalistica, genetica forense, crime scene analysis and reconstruction, Digital Forensics) – è possibile iscriversi al singolo modulo formativo (vedi AGENDA FORMATIVA) 

COSTO: 1400€ (più Iva) - Agevolazioni: 1100€ (più Iva) per gli operatori delle Forze dell'Ordine in servizio attivo, per gli studenti universitari (laurea triennale e specialistica) e per iscritti ENPAB -  per confermare la partecipazione occorre effettuare un versamento di 400€ - il saldo andrà effettuato entro il 2 Ottobre 2014 - è possibile rateizzare il pagamento (contattare info@csiacademy.education - infoline 3393597995)

PER I BIOLOGI ISCRITTI ALL'ENPAB il costo dell’intero corso  è di euro: 1000 (mille) più IVA

COORDINATORE DEL CORSO: Prof.ssa Roberta Bruzzone. Psicologa Forense, Criminologa, Perfezionata in Psicologia e Psicopatologia Forense, Perfezionata in Scienze Forensi Svolge attività di consulente tecnico (di parte e d'ufficio) nell’ambito di procedimenti penali, civili e minorili ( in casi di omicidio, ricostruzione 3D e analisi della scena del crimine e analisi criminodinamica, violenza sessuale, abuso su minore, stalking, valutazione attendibilità testimoniale, etc.).

DOCENTI: operatori del settore investigativo, giudiziario e forense con comprovata esperienza sul campo (vedi sezione “Docenti e collaboratori” sul sito www.accademiascienzeforensi.it

METODOLOGIA DIDATTICA UTILIZZATA

Approccio multidisciplinare integrato – studio di casi pratici – simulazioni pratiche – impiego di docenti che operano da anni nel settore con comprovata e documentabile esperienza sul campo – utilizzo di materiale giudiziario (video e audio). Il corso è valido ai fini dell’iscrizione all’Albo dei Periti del Tribunale competente (sulla base dell'iscrizione allo specifico Ordine/Albo professionale) per territorio.

La partecipazione al corso è prerequisito indispensabile per poter essere selezionati ed entrare a far parte del team di esperti forensi dell’AISF coordinato dalla Prof.ssa Roberta Bruzzone.

Per informazioni ed iscrizioni

INFORMAZIONI SUL CORSO
Segreteria Organizzativa: info@csiacademy.education
infoline: 0694803967 - mobile 3393597995

Sottocategorie

Enpab

  • Sede: Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma
  • Ufficio CONTRIBUTI E PRESTAZIONI e l'Ufficio ASSISTENZA sono ubicati in Viale della Piramide Cestia 1 - 00153 Roma

    La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche solo tramite prenotazione telefonica:

L'Ente è aperto dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su